La rivistaDirezioneStoriaCodice eticoIndicazioni tipografiche per gli autoriNumeriAbbonamentiContatti
Home
Periodica de re canonica
Periodica de re canonica
Gli articoli pubblicati nella rivista Periodica de re canonica fino al 2023 saranno gradualmente resi disponibili in formato PDF su questo sito (nella modalità "open access"). Attualmente sono accessibili i PDF del 69 % degli articoli pubblicati tra il 1989 e il 2018.

I fascicoli della rivista che sono pubblicati a partire dal 2024 possono essere acquistati presso Àncora Editrice (in formato cartaceo o digitale).
DOI10.32060/PERIODICA.3.2022.355-420
AutoreGianfranco Ghirlanda
TitoloLa cost. ap. Praedicate evangelium sulla Curia Romana
RivistaPeriodica de re canonica
ISSN 2610-9212 —  2611-4054
Volume111
Anno2022
Pagine355-420
Sommario

L’articolo è una presentazione generale della cost. ap. Praedicate evangelium. Dopo un’introduzione sull’evoluzione storica della Curia Romana, l’autore si sofferma sull’ispirazione di fondo dell’attuale riforma, che è da leggere all’interno dell’intento di riforma della Chiesa come tale da parte di Papa Francesco. Primo e fondamentale aspetto è quello della missionarietà della Curia, come riflesso della missionarietà di tutta la Chiesa, che è chiamata ad impegnarsi a fondo nell’evangelizzazione di fronte, da una parte, alla secolarizzazione dei popoli in cui da secoli la Chiesa è presente e che hanno perso il senso di Dio, e, dall’altra, di fronte alla sempre presente necessità di annunciare Cristo a popoli che non lo hanno mai conosciuto. Altro filone ispirativo è quello della comunione, sinodalità e sana decentralizzazione, cui si collega il principio di partecipazione. Elemento che viene messo in luce e che rivela la natura della Curia Romana, è quello del suo carattere ministeriale e vicario per cui coloro che sono preposti ai Dicasteri, a qualsiasi categoria di fedeli appartengano, anche a quella dei laici, agiscono sempre per autorità vicaria del Papa e non per potestà propria. Da questo emerge l’indole pastorale e strumentale della Curia. La seconda parte dell’articolo è dedicata alla struttura della Curia, alle competenze delle Istituzioni curiali e alla loro composizione e funzionamento. Infine vengono presi in considerazione alcune Istituzioni curiali, mettendo in luce le specificità e innovazioni a loro riguardo.


Il PDF di quest'articolo non è ancora accessibile.
Ricerca negli articoli